Tocco da Casauria: autocarro butta giù la fontana

fontana-tocco1

Un autocarro, probabilmente dopo essersi sfrenato, ha buttato giù la storica fontana di Tocco da Casauria, risalente al 1884.

E’ stato sradicato, la storica fontana in ghisa (nella foto di Francesco Di Gregorio) inaugurato nel 1884, a Tocco da Casauria. Un autocarro che probabilmente si è sfrenato, ha buttato giù la fontana in piazza Carlo da Tocco. Un pezzo storico, il fontanile, che venne acquistato dall’amministrazione comunale dell’epoca, nel 1884, dall’allora sindaco Domenico Filomusi, al prezzo di 1.4000 lire dalle fabbriche di Terni. E’ stato un caso che, nel momento dell’impatto dell’autocarro contro la fontana, non vi fossero persone. Il fontanile si è piegato su un lato, sradicato dalla sua base ed è stato successivamente depositato in un magazzino comunale. L’amministrazione cercherà di recuperare la fontana e sono già al vaglio i preventivi delle ditte interpellate. L’opera ha avuto danni soprattutto nella vasca di raccolta, provocati dall’urto e dalla caduta.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Tocco da Casauria: autocarro butta giù la fontana"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*