Ospedale Chieti: trasferiti due reparti

Ospedale Chieti: trasferiti due reparti. All’Ospedale Clinicizzato S.S. Annunziata di Colle dell’Ara a Chieti prosegue il trasferimento dei reparti dei Corpi C ed F considerati a rischio sismico. Il trasferimento, avviato diciotto mesi fa dovrebbe essere ultimato nei prossimi due mesi. Qualche disagio per gli utenti.

I reparti di Ostetricia e Ginecologia dal Corpo C  dovrebbero trovare accoglienza a Dermatologia mentre gli ambulatori di Pediatria saranno spostati dal Corpo B a quello E. Prosegue dunque il trasferimento nel nosocomio teatino nel rispetto del crono-programma stabilito ad inizio operazioni. Il Direttore Generale, Pasquale Flacco, ai microfoni del Tg8, ribadisce che saranno rispettate le scadenze e che le operazioni saranno concluse entro i prossimi due mesi  secondo quanto stabilito.

pasquale flacco-2

Con il sisma di queste settimane, ha aggiunto ancora il Direttore Generale, non c’è alcuna relazione in quanto i lavori di trasferimento erano stati decisi già da lungo tempo. Si potranno verificare alcuni disagi per gli utenti ha aggiunto infine il Direttore Generale Pasquale Flacco, in quanto la Asl di Chieti,  l’Ospedale Clinicizzato verranno a perdere 150 posti letto che saranno recuperati in altre strutture. Ma la situazione doveva essere affrontata in quanto molto seria.

Guarda il servizio del Tg8:

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Ospedale Chieti: trasferiti due reparti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*