Luco dei Marsi, sequestrato un ettaro coltivato a marijuana

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Luco dei Marsi, sequestrato un ettaro coltivato a marijuana.  Circa un ettaro di terreno coltivato a marijuana è stato scoperto e posto sotto sequestro dai Carabinieri della squadra antidroga della compagnia di Avezzano.

Maxi sequestro di marijuana nella Marsica, estirpate migliaia di piante alte due metri. Il campo si trova nel territorio del comune di Luco dei Marsi. Si tratterebbe di uno dei sequestri più ingenti di piante di marijuana avvenuto in Abruzzo. I carabinieri, coordinati dal capitano Enrico Valeri, stanno procedendo al taglio di migliaia di piante per diversi quintali. Sul posto è intervenuto anche il sostituto procuratore della repubblica presso il tribunale di Avezzano, Roberto Savelli.  Sono 5 le tonnellate di marijuana sequestrate ai carabinieri che hanno arrestato Gianfranco Scipioni, di 40 anni di Luco dei Marsi ,  e  Veronica Casillo, 18 anni di Napoli. Per le altre persone fermate al momento non sono state adottate misure cautelari.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Luco dei Marsi, sequestrato un ettaro coltivato a marijuana"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*