Il Comandante Generale in visita alla Direzione Marittima di Pescara

Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto in visita ufficiale presso la Direzione Marittima di Pescara. Nella giornata di ieri il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Vincenzo Melone, si è recato in visita presso la Direzione Marittima di Pescara.

Accompagnato dal Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Enrico Moretti, l’Ammiraglio Melone ha incontrato le autorità abruzzesi, il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, il Prefetto di Pescara, Francesco Provolo, il Sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e il Presidente della Camera di Commercio Chieti Pescara Daniele Becci. Il futuro dei porti abruzzesi è stato uno dei temi principali affrontati, con particolare riferimento ai compiti del Corpo ed alle sinergie inter-istituzionali localmente realizzate.

Durante la visita il Comandante Generale ha incontrato il personale della Direzione Marittima e i Comandanti di tutti gli Uffici di Abruzzo e Molise, riuniti per l’occasione in un’assemblea generale, la stessa assemblea che  per due anni, dal 2002 al 2004, ha convocato in qualità di Comandante della Capitaneria di porto di Pescara, insieme al suo Comandante in Seconda di allora, l’attuale Direttore Marittimo Moretti. Un ritorno a casa, dunque, quello dell’Ammiraglio Melone, oltre che una visita ufficiale.

Nel suo intervento l’Ammiraglio ha sottolineato il ruolo che il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera riveste non solo a livello nazionale, ma anche a livello internazionale, come dimostrano i risultati conseguiti nell’ambito del Forum delle Guardie Costiere Europee riunitosi a Napoli la scorsa settimana. Ma ancor di più ha voluto sottolineare l’importanza del lavoro svolto dai militari della Guardia Costiera impegnati nell’emergenza umanitaria nel Canale di Sicilia, dove sono intervenuti nei mesi scorsi anche gli equipaggi pescaresi della motovedetta d’altura CP 272 e di un elicottero AW 139 del 3° Nucleo Aereo di Pescara. Un lavoro che sarebbe impossibile – ha precisato l’Ammiraglio – senza lo spirito di sacrificio e il profondo senso di solidarietà umana che da sempre contraddistingue gli uomini di mare.

Nella giornata di oggi il Comandante Generale sarà alle Isola Tremiti per presenziare  nella splendida cornice paesaggistica isolana, all’intitolazione al Corpo delle Capitanerie di porto della piazza retrostante la banchina del porticciolo di San Domino, evento che sottolinea il legame profondo che unisce la comunità tremitese al mare e alla Guardia Costiera. Il soggiorno abruzzese dell’Ammiraglio Melone proseguirà venerdì con la cerimonia di inaugurazione del nuovo hangar per ricovero elicotteri realizzato presso la base aerea del 3° Nucleo Aereo Guardia Costiera di Pescara.

 

 

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Il Comandante Generale in visita alla Direzione Marittima di Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*