Donna accoltellata a Vasto, l’aggressore resta in carcere

Donna accoltellata a vasto, l’aggressore resta in carcere. Resta in carcere Francesco Leuci, il 54 enne che, domenica scorsa, nel pieno centro di Vasto, ha aggredito con un coltello la sua ex compagna, colpendola alla schiena e ferendola, per poi costituirsi poche ore dopo ai Carabinieri di Caramanico Terme.

Il giudice Antonella Di Carlo non ha convalidato l’arresto, ritenendo infondata la flagranza di reato invocata dal pm Paolo Pompa ma ha applicato la misura della custodia cautelare in carcere per ragioni di pericolosità sociale. Leuci, accusato di tentato omicidio, resta dunque nel penitenziario di San Donato a Pescara, anche se il suo avvocato, Alessandro Margiotta, ha già annunciato che ricorrerà al tribunale del riesame dell’Aquila. Gli atti del caso passano al tribunale di Vasto, in quanto il giudice Di Carlo ha dichiarato la propria incompetenza territoriale.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Donna accoltellata a Vasto, l’aggressore resta in carcere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*