Carabinieri: scoperto un magazzino di bici rubate

Carabinieri: scoperto un magazzino di bici rubate Nel giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Pescara, sono riusciti ad individuare un magazzino di bici rubate.

Il locale, situato nel quartiere di Rancitelli, era utilizzato da un rumeno di 40 anni con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. Al termine della perquisizione i militari hanno recuperato 16 biciclette, sia da uomo che da donna, tutte trovate in ottimo stato. L’uomo non ha avuto nemmeno “pietà” per i bimbi, in quanto nella stanza sono state trovate anche due bici da bambino. Vario il valore dei mezzi recuperati: alcune bici del valore di poche decine di euro mentre altre più tecniche arrivavano a circa 1000 euro. Il pregiudicato ha provato a giustificarsi affermando che il magazzino e quanto rinvenuto all’interno non era nella sua disponibilità, tesi poco credibile avendo lo stesso la disponibilità delle chiavi. Sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati anche due transpallet, utilizzati per muovere rapidamente bancali o pedane in magazzini. Il malfattore sarà chiamato a rispondere del reato di ricettazione. Sono in corso gli accertamenti per individuare i legittimi proprietari delle biciclette. Per ulteriori dettagli si possono contattare i Carabinieri al numero 085.45080

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Carabinieri: scoperto un magazzino di bici rubate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*