A Pescara, sul palco di Estatica, torna CoverLover

Stasera e domani, 21 e 22 luglio, ma anche il 4 e il 18 agosto, sul palco di Estatica, al Porto turistico di Pescara, torna il format CoverLover, una serie di concerti-sfide tra cover band di musica rock e italiana.

Le sfide musicali in programma sono AC/DC contro Guns n’roses e Black Sabbath contro Deep Purple, poi le serate a tema con Baglioni, Venditti, Zero e Capossela. Sul palco di Estatica, al porto turistico Marina di Pescara, il format CoverLover ogni anno registra un’ampia partecipazione di pubblico. Due le serate dedicate al combat rock (20 luglio e 18 agosto) e due al panorama musicale italiano (21 luglio e 4 agosto). I concerti sono tutti ad ingresso libero, musica dalle 21.30.

Si parte domani stasera, venerdì 20 luglio, con uno scontro musicale tra AC/DC e Guns n’Roses. Sul palco gli Hells Bells, riconosciuti come la più adrenalinica tribute band del quintetto australiano e i Dust n’Roses, sodalizio artistico tra diversi musicisti uniti dall’amore per la scatenata band americana.

“L’anno scorso abbiamo fatto la scommessa di portare un po di rock nella splendida cornice dell’arena del Porto Turistico – dichiara il cantante Simone Flammini – e l’abbiamo vinta. Così, questa estate, vogliamo raddoppiare l’appuntamento di CoverLover con due concerti, osando ancora di più con la scelta delle band e riproponendoci di fare due spettacoli davvero indimenticabili, domai e il 18 agosto”.

Sul palco gli HELLS BELLS, capitanati dallo stesso Flammini alla voce, Nicola Santeusanio e Federico Febo alle chitarre, Mariano Pavone al basso, Fabrizio Taranto alla batteria. Quest’anno la band festeggia i 15 anni di attività, attestandosi come la più longeva Ac/Dc Tribute del centro Italia. Gli avversari sono I DUST N’ ROSES che spaziano tra le grandi hit della band di Axl e Slash. Questa la formazione: Stefano Frentano alla voce, Danilo Rossi e Fabio Raggi alle chitarre, Claudio Giannascoli al basso, Emanuele Di Marco alle tastiere , Alessio Coletti alla batteria.

Dopodomani, sabato 21 luglio, in scena la serata “E cantava le canzoni”, quinta edizione. Tutt’altro genere di musica per il pubblico di CoverLover: si alterneranno infatti le tribute band di Baglioni, Venditti, Zero. Ad esibirsi saranno rispettivamente Notte di Note, Roby Ranalli & Band (per Venditti) e Fabio Ricci canta Zero.

Ad agosto infine, riflettori puntati su Tamone’s family show, un omaggio a Vinicio Capossela, open act Flivio D’Andrea (sabato 4) e al secondo round di combat rock: Black Sabbath contro Deep Purple (sabato 18). Sul palco, per quest’ultimo appuntamento, si esibiranno la SABBATHAGE, tribute band consigliata dal Fan Club Italiano ufficiale dei Black Sabbath con di nuovo Simone Flammini alla voce, co-leader dei due gruppi, e Luiss Iommi alla chitarra, Riccardo Mazzocca al basso, Luca Belisario alla batteria. IN ROCK è invece un gruppo formatosi a San Benedetto nel 2000, propone un fedelissimo tributo alle storiche Mark II e Mark III della band inglese. Questi i membri: Franco Sgattoni voce Fabrizio Sgattoni alla chitarra, Rossano Capriotti alle tastiere, Marco Lanciotti alla batteria, Massimo Di Addezio al basso.

Sii il primo a commentare su "A Pescara, sul palco di Estatica, torna CoverLover"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*