Danni maltempo: arrivano i primi indennizzi

Danni maltempo: arrivano i primi indennizzi per il 2013 ed il 2015.  Il Capo del Dipartimento nazionale della Protezione civile, ha emanato un’ordinanza contente le disposizioni operative per l’erogazione dei contributi per i danni causati in Abruzzo dalle ondate di maltempo di novembre-dicembre 2013 e febbraio-marzo 2015.

Il provvedimento riguarda solo i contributi a favore dei privati, mentre per quelli destinati alle attività produttive bisognerà attendere il prossimo gennaio. L’importo totale del fondo è di 36 milioni e mezzo di euro, riservati ai 156 Comuni abruzzesi in cui potranno essere richiesti gli indennizzi. Saranno gli stessi Comuni, attraverso specifici avvisi pubblici, a stabilire modalità e scadenze per la presentazione delle istanze da parte degli aventi diritto, che dovranno comunque essere depositate entro la fine di settembre. I contributi potranno essere richiesti per danni alle abitazioni e ai beni mobili all’interno delle stesse. L’ordinanza della Protezione civile detta un cronoprogramma preciso delle procedure, che si concluderanno nell’arco di pochi mesi.

“Aver ottenuto una cifra come quella che è stata assegnata all’Abruzzo – ha sottolineato il consigliere regionale delegato, Camillo D’Alessandro – non era affatto scontato, anche perché in quel periodo sono state diverse le calamità che purtroppo hanno colpito l’Italia”.

Sii il primo a commentare su "Danni maltempo: arrivano i primi indennizzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*