Trasporto pubblico locale: Tua lancia il progetto “Viaggia sicuro”

“Viaggia sicuro” è il progetto lanciato da Tua, la società di trasporto unica abruzzese per la lotta all’evasione e la sicurezza dei viaggiatori. Venerdì la società, che gestisce il trasporto pubblico locale, presenterà l’approvazione di bilancio 2017.

Il 2017 è stato l’anno in cui TUA ha avviato un progetto per la tutela dell’incolumità dei viaggiatori e del personale e per ridurre il tasso di evasione sui mezzi pubblici. Il progetto, supervisionato dal questore emerito di Pescara, Paolo Passamonti, ha riguardato i servizi dell’autolinea e quelli ferroviari con risultati importanti, sia in termini di accrescimento della percezione di sicurezza, sia di lotta all’evasione.

TUA ha impiegato 34 verificatori del proprio organico per il controllo dei titoli di viaggio su tutti i servizi effettuati. La reportistica aziendale del 2017 mette in evidenza dati interessanti. Nei dodici mesi dello scorso anno sono stati verificati 1.820.392 passeggeri, 420 mila in più rispetto all’anno precedente. Dalle verifiche effettuate, sono stati elevati 29.935 verbali, 9.650 in più rispetto al 2016. L’area nella quale sono stati notificati più verbali è quella di Pescara con 11.879 multe su 512.874 viaggiatori controllati, seguita da Teramo con 5.543 sanzioni e Chieti (4.703). L’area geografica risultata meno sanzionata è quella aquilana con 321 sanzioni amministrative erogate. Il tasso di evasione semplice, cioè il rapporto tra verbali notificati e passeggeri controllati si è attestato, per il 2017, all’1,64 per cento.

 

Sii il primo a commentare su "Trasporto pubblico locale: Tua lancia il progetto “Viaggia sicuro”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*