Pescara, Fiorilli: “A Portanuova emergenza ratti”

topi1

Il promotore dell’Associazione “Pescara Mi-piace” Fiorilli lancia l’allarme: “A Portanuova è emergenza ratti” e chiama in causa l’amministrazione comunale.

Una vera e propria emergenza topi quella che evidenzia Berardino Fiorilli, promotore dell’Associazione “Pescara-Mi piace”.

“Dopo un’estate in preda all’emergenza balneazione, scatta l’emergenza ratti nel quartiere di Portanuova. Nidiate di topi – scrive Fiorilli in una nota – sono state avvistate e segnalate lungo via D’Avalos, via De Meis, via Pepe, via Vespucci e via Marconi, topi pronti a uscire fuori con il buio e a sgattaiolare tra le gambe dei passanti, spesso riuscendo anche a infilarsi nelle attività commerciali poste al pianterreno causando il naturale terrore dei presenti. Un problema già segnalato alla giunta Alessandrini e all’assessore all’Ambiente Marchegiani, ma che a oggi è rimasto lettera morta. L’Associazione ‘Pescara – Mi piace’ chiede ovviamente l’immediato intervento della Attiva per effettuare un’imponente opera di derattizzazione in tutta la zona”.

Secondo Fiorilli, la presenza di quei ratti è diventata un problema sia per gli esercizi commerciali, negozi, bar, panetterie, punti di ristoro, situati al pianterreno, ma anche per le abitazioni, sempre al pianterreno, di via Spaventa e piazza Grue, visto che alcuni commercianti e residenti, “che avevano malauguratamente lasciato le porte d’ingresso aperte, – scrive ancora il promotore di Pescara-Mi piace – si sono ritrovati gli stessi topi all’interno di abitazioni e locali.

“I cittadini – afferma Fiorilli – hanno affermato di aver da giorni segnalato la problematica, inviando anche le mail al Comune di Pescara, indirizzate direttamente al sindaco Alessandrini, ma di aver visto completamente ignorate le proprie istanze visto che a oggi non è stata installata neanche una nuova trappola né sono state effettuate le operazioni di bonifica e di pulizia delle aree verdi. Ovviamente chiediamo l’immediato intervento della Attiva nelle strade in cui già si è manifestato il problema, ma soprattutto – ha aggiunto Fiorilli – chiediamo di conoscere la spesa che la giunta Alessandrini ha sostenuto per Attiva nel corso dell’anno, a fronte dei 14milioni di euro l’anno investiti dal centro-destra che ha garantito una città costantemente e perfettamente pulita, per cinque anni consecutivi. A oggi vogliamo sapere, per dovere di trasparenza, a quanto ammonta la spesa sostenuta dal sindaco Alessandrini per i servizi speciali, come la derattizzazione e la disinfestazione contro le zanzare, e a quanto ammonta la riduzione degli investimenti nei confronti dell’azienda stessa”.

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara, Fiorilli: “A Portanuova emergenza ratti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*