Tentata rapina: denunciato un brasiliano a Chieti

Tentata rapina: denunciato un brasiliano a Chieti. Tento’ di rapinare il cellulare a due giovani minorenni di 14 e 16 anni all’interno della villa comunale di Chieti, minacciandoli con un paio di forbici.

L’episodio risale allo scorso giugno. Ieri, dopo mesi di indagini, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chiedi hanno denunciato un 20 enne di origine brasiliana, domiciliato a Chieti, che dovra’ rispondere del reato di tentata rapina aggravata. L’attivita’ investigativa era scaturita dalla denuncia dei genitori dei due minorenni, entrambi residenti in un piccolo centro del Chietino. I carabinieri sono ora al lavoro per identificare un complice del malvivente. La rapina non ando’ a buon fine perche’ i due minorenni, in un momento di distrazione dei malviventi, riuscirono a fuggire facendo perdere le proprie tracce.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Tentata rapina: denunciato un brasiliano a Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*