Sanità: vertice a Roma per rientro dal deficit

paolucci

Sanità: vertice a Roma per rientro dal deficit. la Regione Abruzzo, rappresentata da Presidente, Luciano D’Alfonso, e dall’Assessore Regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, stamani a Roma per l’importante ed attesissimo vertice presso il Ministero della Salute per definire gli aspetti tecnici per l’uscita dal commissariamento.

Di rientro dalla Capitale l’Assessore Silvio Paolucci, raggiunto telefonicamente da Rete8, si è detto estremamente soddisfatto dei risultati raggiunti. La Regione, in materia sanitaria, ha dimostrato di essere credibile ed affidabile, ha esordito l’assessore Paolucci. Riconosciuto l’impegno per attuare un sistema sanitario riformato e sostenibile. All’Abruzzo è stata concessa una premialità di 70 milioni di euro per i traguardi raggiunti. I Funzionari del Ministero hanno apprezzato, inoltre, gli sforzi ed il lavoro messo in atto. Approvato il Piano Sanitario Regionale. Abbiamo visto il riconoscimento degli adempimenti Lea, che ha ricordato l’assessore Paolucci, sono le prestazioni e i servizi che il Servizio sanitario nazionale è tenuto a fornire a tutti i cittadini, gratuitamente o dietro pagamento di una quota di partecipazione. Nel prossimo mese di maggio, ha concluso l’Assessore Regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, il Governo potrebbe definire l’uscita dal Commissariamento da parte della regione Abruzzo.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Sanità: vertice a Roma per rientro dal deficit"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*