Fondo Valle Sangro: un’opera attesa 40 anni

dav

Fondo Valle Sangro: un’opera infrastrutturale attesa oltre 40 anni. Grazie all’intenso lavoro della Giunta Regionale Abruzzese la SS 652 “Fondo Valle Sangro” sarà completata con la realizzazione del tratto compreso tra le stazioni di Gamberale e Civitaluparella per un importo totale di oltre 190 milioni di euro.

“E’ immorale che per un’opera infrastrutturale di questa importanza si sia dovuto attendere oltre 40 anni”, con queste parole il Presidente della Giunta Regionale, Luciano D’Alfonso ha esordito stamani a Pescara in occasione dell’incontro per presentare l’iter riguardante l’approvazione del progetto definitivo. La gara d’appalto sarà affidata entro il prossimo mese di dicembre. Sarà fondamentale, ha aggiunto ancora il Presidente D’Alfonso, individuare ora un’impresa seria e capace in grado di portare a compimento l’opera entro i termini stabiliti. Presenti all’incontro numerosi amministratori locali e provinciali dei territori interessanti. Giunto anche da Isernia il Presidente dell’Amministrazione provinciale, Lorenzo Coia. Il Capo Compartimento dell’Anas, l’Ing. Antonio Marasco ha definito l’opera, “ardita” per la presenza di una galleria e di un viadotto in un territorio particolare sotto il profilo morfologico. La Regione Abruzzo, ha aggiunto ancora il Presidente, al fine di consentire l’immediata realizzazione dell’opera, ha ritenuto indispensabile destinare all’interno delle risorse Masterplan Abruzzo Patto per il Sud , sottoscritto lo scorso mese di maggio, e finanziato con delibera Cipe dell’agosto 2016, l’importo di ulteriori 78 milioni di euro che aggiunti ai 112 gia stanziati hanno portato il finanziamento complessivo a 190 milioni di euro. Il Presidente di Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, ha accolto con grande soddisfazione la notizia. L’Opera infrastrutturale che collegherà l’Adriatico con il Tirreno, riveste infatti particolare importanza per le imprese presenti nel territorio. Soddisfazione infine è stata espressa anche dagli amministratori locali, intervenuti stamani presso la sede della Regione in Viale Bovio a Pescara. Il Presidente D’Alfonso ha annunciato inoltre il completamento del IV° Lotto della Teramo Mare, il rifinanziamento della Loreto Pennee sulla SS 652 la demolizione del Viadotto “Barche”.

Guarda il servizio del Tg8:

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Fondo Valle Sangro: un’opera attesa 40 anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*