Chieti, “Gran Gala Tostiano”

sdr

Chieti, “Gran Gala Tostiano”. Un Gran Gala al Teatro Marrucino con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, una Mostra Documentaria ed una serie di iniziative con le scuole per celebrare il 100° anniversario della morte di Francesco Paolo Tosti. Nel prossimo mese di dicembre si celebrerà infatti in Italia e nel mondo, il primo Centenario della morte di Francesco Paolo Tosti, compositore abruzzese che riuscì a portare la sua professionalità e la sua creatività ben oltre i confini nazionali.

La Camera di Commercio di Chieti ha voluto partecipare alla ricorrenza con l’organizzazione di alcuni eventi in collaborazione con le principali istituzioni che promuovono la figura di Tosti, l’Istituto Nazionale Tostiano di Ortona e l’Istituzione Sinfonica Abruzzese. Il primo appuntamento  il 21 settembre alle ore 21,00 presso il Teatro Marrucino di Chieti con il Gran Gala Tostiano. Il concerto, con ingresso gratuito, propone un programma che presenta le tante anime di Francesco Paolo Tosti, amatissimo ai suoi tempi ed ancora oggi uno dei più seguiti autori italiani nel mondo. Ospiti della produzione, il soprano teatino Valentina Coladonato ed il tenore australiano di origini abruzzesi Aldo Di Toro. La direzione è affidata al maestro Pasquale Veleno. Grazie alla collaborazione con l’Istituto Nazionale Tostiano, dal 29 settembre al 6 novembre i locali espositivi della camera di Commercio di Chieti ospiteranno una mostra documentaria a cura di Gianfranco Misciacon numerosi inediti su Tosti dal titolo “For Ever and For ever” in ricordo della sua prima romanza sul testo inglese del 1879. A chiusura delle celebrazioni tostiane sabato 5 novembre il Teatro Marrucino di Chieti ospiterà il concerto Tosti and Friends con la soprano Kyoka Sakamoto, il baritono Mimmo Lerza ed Isabella Crisante al pianoforte. L’importate ricorrenza è stata presentata stamani alla stampa, tra gli altri, dal Presidente della Camera di Commercio di Chieti Roberto Di Vincenzo e dal presidente dell’Istituto Nazionale Tostiano, Marco Ciccone.

CENTENARIO TOSTIANO: FI ATTACCA IL SINDACO DI ORTONA:

Il Capogruppo in Consiglio Comunale ed il Coordinatore locale di Forza Italia di Ortona Tommaso Cieri e Simone Ciccotelli parlano di cattiva amministrazione del sindaco Vincenzo D’Ottavio che ha ripercussioni anche sul mondo della cultura, poiché secondo i due esponenti politici “ la Città di Chieti si appropria della memoria del compositore ortonese Francesco Paolo Tosti” .

In una nota si legge che è “Inaccettabile che nel centenario della scomparsa di Francesco Paolo Tosti, ad oggi, l’amministrazione D’Ottavio non abbia ancora prodotto alcuna iniziativa affinché fosse giustamente e debitamente celebrata. Come se non bastasse questa mattina, presso la Camera di Commercio di Chieti, il sindaco della Città di Chieti, Umberto Di Primio, di concerto con il Presidente dell’Istituto Nazionale Tostiano, Mario Ciccone, hanno presentato gli eventi per la ricorrenza del primo Centenario della morte di Tosti che si terranno presso il Teatro Marrucino di Chieti. Impossibile non sottolineare l’assenza alla presentazione stessa del Sindaco di Ortona, D’Ottavio, neppure invitato, che ci fa capire quale sia la considerazione che nel panorama politico locale e regionale riveste Ortona grazie all’azione amministrativa a dir poco carente ed insufficiente di D’Ottavio e soci. Siamo a ringraziare la città di Chieti per aver colmato le lacune del centro – sinistra ortonese, ma purtroppo siamo a chiederci cosa possa mai unire Chieti con Tosti, visto che il compositore è nato ad Ortona, le sue spoglie riposano nel cimitero di Ortona, l’Istituto Nazionale Tostiano ha sede ad Ortona ed il Teatro locale è intitolato alla sua memoria. Attendiamo che D’Ottavio ci sorprenda organizzando un evento in merito nella nostra città, quella titolata e deputata, dando così anche una spiegazione e motivazione alla delibera di giunta con cui ha stipulato una, a dir poco criticabile, convenzione con la Walter Tosto Spa, tesa a dare visibilità ad una società molto discussa e criticata in città per altre vicissitudini, leggasi costruzione del deposito di GPL.”

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Chieti, “Gran Gala Tostiano”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*