Atessa: distrutto un bar con l’auto incendiata

Atessa: distrutto un bar con l’auto incendiata. Piromani scatenati ad Atessa dove la scorsa notte, dopo aver sistemato un’auto, risultata rubata, sotto la tettoia del bar Poker in contrada Saletti, hanno appiccato il fuoco al veicolo.

Le fiamme in poco tempo si sono propagate distruggendo la copertura esterna e l’ingresso del locale. L’incendio, sviluppatosi intorno alle 23,00 di sabato scorso, ha richiamato l’attenzione di numerosi automobilisti di transito a quell’ora, lungo la Provinciale 119 che conduce in Val di Sangro, i quali hanno lanciato l’allarme. L’attentato incendiario è stato messo in atto utilizzando una fiat 500 vecchio tipo risultata rubata. La violenza delle fiamme ha deformato la saracinesca del locale distruggendo ogni cosa al suo interno. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento  di Casoli impegnati per oltre 4 ore per domare le fiamme. Sull’accaduto indagano i Carabinieri della Compagnia di Atessa. Non si tralascia nessuna ipotesi. Il proprietario ha dichiarato di non aver mai ricevuto minacce o avvertimenti in passato.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Atessa: distrutto un bar con l’auto incendiata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*