Alba Adriatica: donna di 47 anni trovata morta in casa

Alba Adriatica: una donna di 47 anni trovata deceduta in casa. E’ stata trovata priva di vita nella sua abitazione in Via Ligura la 47 enne Maria Rosaria Ranalli, originaria di Nereto, ma albense di adozione.

A fare la tragica scoperta questa mattina, il padre, che non era riuscito a mettersi in contatto con lei. Non si conosce ancora la causa del decesso ance se l’ipotesi più accreditata sembra quella di un improvviso malore.  La donna, dopo la separazione, viveva da sola nella sua abitazione ad Alba adriatica. La Procura di Teramo, ha disposto l’esame autoptico affidato all’anatomopatologo,  Pino Sciarra.

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Alba Adriatica: donna di 47 anni trovata morta in casa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*