Premio Camaiore, menzione speciale alla poetessa Di Gregorio

Premio Camaiore, menzione speciale alla poetessa Nicoletta Di Gregorio. Alla poetessa Nicoletta Di Gregorio è stata conferita la prestigiosa Menzione Speciale 2016 al XXVIII Premio Letterario Camaiore, per il libro di poesie “A immagine persa” (Pegasus Edition, Prefazione di Davide Rondoni).

L’autorevole Giuria Tecnica del Premio Letterario Camaiore, composta lo ricordiamo dal poeta Francesco Belluomini, Fondatore e Presidente del Premio, e dai membri Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini e Mario Santagostini, ha voluto assegnare il prestigioso riconoscimento alla poetessa pescarese. Vicepresidente della Fondazione Pescarabruzzo, già Presidente delle Edizioni Tracce e, per 24 anni, dell’Associazione Editori Abruzzesi, Nicoletta Di Gregorio è autrice di numerose e pluri premiate pubblicazioni. Sue poesie sono state tradotte in altre lingue e ha partecipato a molteplici letture pubbliche, manifestazioni e rassegne nazionali e internazionali. È ideatrice e curatrice del volume “Nutrimenti” Antologia di poeti italiani per l’EXPO 2015.

Tra la cinquina finalista indicata dalla Giuria tecnica, la Giuria popolare ha decretato vincitore Nicola Vacca con Luce nera (Saya) su Scenari della mente di Dante Marianacci (Di Felice), La vita irreale di Silvio Raffo (Robin & Sons), Anatomie in fuga di Cristina Annino (Donzelli), La piuma del Simorgh di Roberto Mussapi (Mondadori).

 

Sii il primo a commentare su "Premio Camaiore, menzione speciale alla poetessa Di Gregorio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*