Raiano: ritrovato morto il 60enne scomparso

scomparso raiano

È stato ritrovato senza vita l’uomo di 60 anni originario di Raiano, scomparso domenica scorsa.

A trovarlo la squadra dei finanzieri del soccorso alpino che subito dopo mezzogiorno hanno avvistato il cadavere dell’uomo nei pressi del sentiero delle Uccole che da Raiano conduce verso l’eremo di San Venanzio.

Decisivo per il ritrovamento è stato anche l’elicottero della guardia di finanza, che durante il sorvolo della zona ha avvistato il corpo disteso di Angelo Di Berardino, allertando immediatamente la squadra a terra. Sul posto è giunto il medico del servizio 118, che a seguito di una prima ricognizione cadaverica ha stabilito che la morte risale probabilmente alla mattinata di lunedì.

Secondo una prima ricostruzione sarebbero due le ipotesi al vaglio degli investigatori: un malore avvertito durante la passeggiata, che sarebbe poi risultato fatale, o l’improvvisa perdita dell’orientamento che avrebbe provocato uno stato confusionale nell’uomo, con conseguenti perdita di equilibrio e caduta in una piccola scarpata.

Nel frattempo il magistrato di turno sta decidendo se disporre o meno l’autopsia. In paese si è subito diffusa la notizia, provocando sgomento e dolore in quanti lo conoscevano.

Sii il primo a commentare su "Raiano: ritrovato morto il 60enne scomparso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*