Rapina in villa a Pescara, presi due malviventi

Rapina in villa a Pescara. Quattro malviventi giunti da Roma hanno agito stamani intorno alle 8,30 in una villa a  Pescara. Secondo quanto si è appreso i quattro malviventi, con arnesi da scasso, sono entrati in azione in una villa ai Colli poco prima delle 8,30.

I quattro dopo aver malmenato il proprietario, un uomo di 43 anni, si sono fatti aprire la cassaforte ed hanno preso oro e preziosi. Lanciato l’allarme, è subito scattato il piano di emergenza e sul posto sono arrivati numerosi mezzi della Polizia, insieme all’elicottero. Due dei malviventi sono stati presi; dai primi accertamenti uno di loro è un bosniaco residente in un campo nomadi a Roma. Si cercano altre due o tre persone. Il proprietario della villa è stato soccorso dai sanitari del 118. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Rinvenuto e posto sotto sequestro un furgoncino usato dai rapinatori per arrivare a Pescara.

Sii il primo a commentare su "Rapina in villa a Pescara, presi due malviventi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*