Cocaina nelle buste della spese, un arresto a Roseto

Cocaina nella busta della spesa, un arresto a Roseto. Sembrava un normale scambio di buste della spesa tra due giovani del posto ma non è sfuggito ugualmente ai poliziotti della Squadra Mobile in servizio di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.

In pieno centro di Roseto degli Abruzzi, gli Agenti ieri sera hanno notato fermarsi una Citroen con all’interno il conducente che sembrava  attendere qualcuno: poco dopo, infatti, hanno notato sopraggiungere un ragazzo con un cane di piccola taglia al guinzaglio e con due buste della spesa: questo gli consegna una delle due buste e l’altro, nel cambio, gli tende con la mano un involucro di colore azzurro. E’ stato così che i poliziotti sono intervenuti prontamente riscontrando che nel citato involucro, più precisamente del tipo che contiene ovetti di cioccolato, vi erano 5 involucri in  cellophane termosaldati contenenti cocaina. La perquisizione da prima all’autovettura dello spacciatore, quindi nella sua abitazione di Alba Adriatica, ha così consentito di rinvenire ulteriori due dosi preconfezionate, per un totale di 5 grammi di cocaina. E’  finita con l’arresto l’attività di spaccio di D.F., trentenne cittadino albanese, mentre il giovane acquirente è stato segnalato al Prefetto.

Sii il primo a commentare su "Cocaina nelle buste della spese, un arresto a Roseto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*