Masterplan Abruzzo, sette firme per sette borghi antichi

Una firma e una stretta di mano corale ha suggellato oggi a Pescara la sottoscrizione di altri 7 interventi finanziati con i fondi del Masterplan Abruzzo e destinati al recupero dei borghi antichi.

Sette atti di concessione per altrettanti borghi antichi, i cui sindaci che potranno utilizzare il finanziamento per interventi di recupero, valorizzazione e sviluppo turistico. Gli investimenti rientrano nel Masterplan e che prevedono lo stanziamento di 140 mila euro per ogni comune, per un totale complessivo di un milione e 960.000 euro. Con le concessioni firmate oggi a Pescara dal presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso e dai sindaci di Barrea, Capistrello, Giuliano Teatino, Pacentro, Pietraferrazzana, Rozzaspinalveti e San Vincenzo Valle Roveto gli atti siglati sono saliti a 65, sul totale dei 108 previsti.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Masterplan Abruzzo, sette firme per sette borghi antichi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*