Vacri: incendio pub, condannato 25 enne di Roccamontepiano

E stato condannato a un anno di reclusione, pena sospesa, un 25 enne di Roccamontepiano, processato con rito abbreviato dal gup del Tribunale di Chieti Isabella Maria Allieri che ha invece rinviato a giudizio un 62 enne di Ari.

I due sono imputati per l’incendio che il 27 maggio 2018, pochi giorni prima dell’inaugurazione, danneggiò un pub a Vacri. Entrambi sono accusati di aver fabbricato e portato sulla strada tre bottiglie incendiarie, con l’aggravante del danneggiamento seguito dall’incendio del pub. Per la prima accusa, ovvero la fabbricazione delle bottiglie incendiarie, il 25 enne, assistito dall’avvocato Fabiana Desiderio, oggi è stato assolto. Il 62 enne sarà processato per tutti i reati che gli vengono contestati il prossimo 21 maggio. Il proprietario del pub si è costituito parte civile e chiede un risarcimento dei danni di 40.000 euro.

Sii il primo a commentare su "Vacri: incendio pub, condannato 25 enne di Roccamontepiano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*