L’Aquila: rifiuti in aeroporto, Comune sarà parte civile

aeroporto-aq\

Rifiuti in aeroporto: la giunta dell’Aquila, su proposta del vice sindaco Trifuoggi, ha deciso che il Comune si costituirà parte civile nel procedimento nei confronti della XPress.

Il Comune dell’Aquila si costituirà parte civile nel procedimento avviato nei confronti dei rappresentanti delle società XPress, Delta Impianti e Lunari accusati “di aver illecitamente smaltito quantitativi di rifiuti speciali all’interno dell’area dell’aeroporto dei Parchi”. La giunta comunale ha accolto una proposta deliberativa del vice sindaco Nicola Trifuoggi, titolare della delega al Contezionso. La decisione è stata assunta, come si legge nella delibera, perché il terreno nel quale sarebbero stati scaricati materiali è di proprietà del Comune dell’Aquila. Sarà uno dei professionisti dell’avvocatura a rappresentare ed assumere la difesa delle ragioni dell’Ente.

 

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: rifiuti in aeroporto, Comune sarà parte civile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*