Montesilvano: quale futuro per la Statale 16?

Incontro, a Montesilvano, per parlare del prolungamento della Statale 16, con il presidente della Commissione Infrastrutture, l’ex ministro Altero Matteoli.

Un progetto chiuso per anni e anni nel cassetto, così il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno, ha definito il prolungamento della Variante alla Statale 16 che dalla zona del Cimitero dovrebbe arrivare fino al Casello autostradale di Città Sant’Angelo. Incontro, oggi in Comune, a Montesilvano per discuterne alla presenza del senatore Altero Matteoli, ex ministro alle Infrastrutture, del sindaco di Montesilvano Maragno, del Presidente della provincia di Pescara, Antonio Di Marco e del presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, oltre a numerosi cittadini. Matteoli ha spiegato come del progetto se ne sia occupato a suo tempo e che ora deve essere l’Anas a dare l’ok alla realizzazione del prolungamento che servirà a snellire il traffico cittadino. Occorrono 100 milioni di euro, spiega il sindaco, per un’opera attesa da decenni con la speranza che il progetto si sblocchi presto.

“Bisogna cercare di coinvolgere l’Anas e se si farà un Governo vedrò, con la Commissione che presiedo, di convocare Anas per vedere se si possono trovare i soldi per farla”. Così il presidente della commissione Lavori pubblici del Senato, Altero Matteoli, a proposito della variante alla Ss 16 a Montesilvano, a margine del convegno “Infrastrutture in Abruzzo. Quale futuro per la variante S.S. 16”, che si è svolto nel Comune della cittadina adriatica. Ricordando che “io l’avevo inserita nel Dpf 2008-2012, ma poi è stata tolta”, il senatore ha sottolineato che “Anas ha 1,3 miliardi per la manutenzione. Vedremo se può dirottare 100 milioni per far partire questa strada e se c’è la volontà di farlo – ha aggiunto – certamente poi devono fare il proprio dovere il Comune, che già lo fa, e la Regione, dello stesso colore politico del Governo, che deve spingere molto”. Matteoli nel suo intervento al convegno ha poi sottolineato che occorre “portare a termine questa opera attesa da tanto tempo senza divisioni. Se si lavora tutti insieme credo si possa realizzare”. Ai lavori, nella sala consiliare del Municipio, hanno preso parte il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno, il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco, e il sottosegretario alla presidenza della Regione Abruzzo, Mario Mazzocca.

Il servizio del Tg8;

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: quale futuro per la Statale 16?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*