A14: getta la figlia dal cavalcavia a Francavilla. Morta anche la moglie

Sull’autostrada A14, al cavalcavia tra Francavilla e Torrevecchia Teatina, un uomo si è fermato con l’auto e ha lanciato la figlia da un viadotto alto circa 40 metri: la piccola è morta sul colpo. La moglie dell’uomo è deceduta in ospedale a Chieti per una misteriosa caduta.

E’accaduto intorno alle 14 sulla Fondovalle al confine con Torrevecchia. Sul posto sono accorsi polizia stradale, vigili del fuoco e personale del 118 con l’eliambulanza, al km 390 sulla corsia in direzione sud. L’uomo, Fausto Filippone, 49 anni, di Chieti, dirigente della Brioni, si e’ appeso alla balaustra, gridando scusa, e minaccia di buttarsi dal cavalcavia. Ha scavalcato la rete di protezione, a cui si continua a tenere aggrappato, ed ha i piedi poggiati su una soletta di cemento. E’ presente sul posto il negoziatore, assieme al sostituto procuratore di Chieti Lucia Campo. Sono arrivate anche la madre e la sorella dell’uomo, ma l’uomo non intende parlare con nessuno. Sotto di lui i vigili del fuoco hanno steso un telone nel caso in cui dovesse buttarsi.

L’uomo continua a urlare a investigatori e soccorritori di non avvicinarsi al corpo della bimba, Ludovica, di 12 anni, minacciando in caso contrario di gettarsi nel vuoto. Da qui il divieto che gli investigatori hanno dato di avvicinarsi all’area e, nel contempo, le difficoltà di raggiungere la piccola, che ha fatto un volo di una quarantina di metri, ed è caduta sull’asfalto, perdendo la vita sul colpo, come hanno accertato in serata i medici legali.

Fausto Filippone

Successivamente si è appreso l’altro episodio legato alla tragedia in atto: una donna è deceduta nell’ospedale di Chieti, dov’era stata ricoverata a causa dei traumi violenti riportati in una caduta da un balcone al quarto piano dell’abitazione avvenuta questa mattina. Secondo i primi accertamenti, la donna è la moglie l’uomo che ora minaccia di buttarsi dal viadotto. Non è chiaro se si tratti di un incidente o di un tentativo di suicidio. Era stato Filippone a lasciarla al Pronto Soccorso salvo poi andare via dopo aver indicato generalità risultate poi false.

L’autostrada A14 è stata intanto riaperta al transito con deviazione sulla carreggiata Nord per un tratto di tre chilometri tra i caselli di Pescara Ovest e Pescara Sud Francavilla. Si è verificato anche un tamponamento a causa dei curiosi.

 

IN AGGIORNAMENTO

 

 

 

IL VIDEO

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "A14: getta la figlia dal cavalcavia a Francavilla. Morta anche la moglie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*