Teramo, stroncato da un malore a 19 anni

Teramo, stroncato da un malore a 19 anni. Un malore improvviso ha posto fine alla giovane esistenza di Riccardo Tommarelli, 19 anni, originario di Napoli residente in Via De Albentiia a Teramo.

Il giovane 19 enne questa mattina si sarebbe dovuto alzare per recarsi al lavoro con il padre nel negozio di dolci che la famiglia gestisce in Largo Proconsole. La madre, non vedendolo fare colazione è andata a chiamarlo ed ha fatto la tragica scoperta. Riccardo Tommarelli aveva cessato di vivere stroncato da un infarto nella sua abitazione in via De Albentiis,. Inutili i soccorsi. Disperati i familiari e gli amici per questa morte improvvisa. La camera ardente è stata allestita proprio nella casa dove mamma Laura, figlia di una famiglia di giostrai, lo ha trovato nel letto ormai senza vita. Domani alle 16 nella chiesa di Madonna delle saranno celebrati i funerali.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Teramo, stroncato da un malore a 19 anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*