Alba Adriatica, rientrato l’avvocato investito a Praga

Alba adriatica, rientrato l’avvocato investito a Praga. L’Avvocato Roberto Rossoli sta meglio ed è rientrato in Italia. Dopo un mese di prognosi riservata in Ospedale a Praga, il professionista teramano è rientrato ed ora è ricoverato all’Ospedale di Teramo.

Nei prossimi giorni potrebbe essere trasferito in un centro di riabilitazione. L’avvocato Rossoli, era stato investito a Praga da un tassista, risultato in stato di ebbrezza, mentre stava trascorrendo con la famiglia le festività pasquali. Nell’incidente era rimasto ferito anche il figlioletto intento ad attraversare la strada con il papà. Il piccolo ha riportato la frattura di tibia e perone, mentre l’avvocato oltre a numerose fratture un grave trauma cranico. Immediatamente soccorsi i due erano stati ricoverati nell’Ospedale più vicino. l’episodio è avvenuto davanti gli occhi della mamma che si trovava a poca distanza con altri componenti della comitiva.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Alba Adriatica, rientrato l’avvocato investito a Praga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*