A Campo Imperatore un pannello per Bud Spencer

A Campo Imperatore, nei luoghi dove fu girato il film “spaghetti western” dal titolo “Continuavano a chiamarlo Trinità”, un pannello ricorderà Bud Spencer.

L’iniziativa, del Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga, vedrà nei prossimi giorni l’installazione di un pannello informativo che ricorda le scene entrate nella storia del cinema italiano e i paesaggi rimasti immutati nel tempo. “La recente scomparsa dell’indimenticabile Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli – si legge in una nota dell’ente parco – ci impone di ricordare adeguatamente questo protagonista di tanti film nei luoghi meravigliosi che ha saputo scegliere come ambientazione di valore.

“Un personaggio amato anche dalla nostra gente – dichiara il presidente Tommaso Navarra – che ha saputo trovare nello spettacolo superbo del nostro meraviglioso territorio il giusto scenario per ambientare pagine indimenticabili della storia cinematografica. Il Parco ricorda e rimpiange un suo caro amico al quale in questi anni ha giustamente dedicato, nei luoghi specifici dell’ambientazione dei suoi film, un cartellone con le scene più celebri ambientate nel Parco”.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "A Campo Imperatore un pannello per Bud Spencer"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*