Jova Beach Party, il Prefetto dice si a Montesilvano

jova

E’ ufficiale, la tappa del Jova Beach Party si terrà a Montesilvano il 7 Settembre prossimo. La decisione è arrivata nel pomeriggio al termine del Comitato per l’ Ordine e la Sicurezza convocato in Prefettura a Pescara.

Lorenzo Jovanotti, dunque, recupera la data del Jova Beach Party in programma in un primo momento a Vasto e sceglie Montesilvano come location per la sua festa sulla spiaggia. Dopo l’annullamento della data del 17 per motivi di ordine pubblico e sicurezza, l’artista aveva annunciato tutto il suo malcontento per la scelta fatta e aveva promesso ai suoi fan di trovare un’altra località che potesse accogliere il suo tour.  Negli ultimi giorni si sono tenuti numerosi vertici in Prefettura per verificare la fattibilità dell’evento. Il vice prefetto vicario Carlo Torlontano, insieme a carabinieri, polizia, vigili del fuoco, polizia locale di Montesilvano e Asl, ha esaminato con la commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo la richiesta da parte del sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis il quale da subito si è dato da fare per ospitare l’evento musicale dell’ estate. È stata fissata un’area di circa 30 mila metri quadri nei pressi della Stella Maris in grado di ospitare gli otre 30 mila appassionati in possesso del biglietto per la tappa abruzzese del tour estivo di Jovanotti. In un comunicato stampa la Trident Music ha specificato che i biglietti saranno messi in vendita per le ore 12:00 di venerdì 23 agosto. Contestualmente, per chi lo desidera o è impossibilitato a partecipare, inizieranno anche i rimborsi: «Si ricorda che, come già annunciato, tutti i biglietti acquistati per la data di Vasto potranno essere utilizzati anche per la tappa finale del Jova Beach Party a Milano Linate sabato 21 settembre».

“Montesilvano! Abruzzo! Posso confermarlo ufficialmente e sono felice di farlo: il 7 settembre Jova Beach Party sarà sulla spiaggia di Montesilvano!”. Lo scrive su Facebook Jovanotti, mentre in Prefettura, a Pescara, si sta concludendo il relativo incontro finalizzato a valutare la fattibilità dell’evento sulla spiaggia montesilvanese. Grazie a tutti quelli che hanno lavorato per tutte le verifiche di incidenza, la progettazione, la pianificazione e tutto quello che serve per poter realizzare per bene un grande evento con JBP. Abruzzo arriviamo!”, conclude.

“Un risultato che segna un successo storico per la nostra città – afferma il sindaco Ottavio De Martinis – , grazie al lavoro di squadra portato a termine con responsabilità e spirito di abnegazione da questa amministrazione comunale, che si è prodigata insieme agli organizzatori nella massima riservatezza, dopo il diniego di Vasto, per conseguire tutti i permessi necessari sul piano logistico e della sicurezza. Ringrazio il Prefetto, la Questura e tutte le forze dell’ordine che hanno lavorato accanto a noi affinché questo obiettivo si potesse realizzare. Il Jova Beach Party avrà una ricaduta eccezionale per Montesilvano, una data che vedrà l’affluenza di circa 35 mila persone in città”.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Jova Beach Party, il Prefetto dice si a Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*