Pescara, sequestrato dalla Polizia Municipale un immobile in Via Tevere

Blitz questa mattina degli agenti della Polizia Municipale di Pescara che hanno posto sotto sequestro una villetta in Via Tevere.

Il sindaco di Pescara Carlo Masci, accompagnato dagli uomini della Polizia Municipale della Sezione Giona, alla presenza del comandante Danilo Palestini, ha partecipato in via Tevere alle operazioni di assegnazione, al Comune, del piano terra di un immobile già confiscato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’immobile entra quindi nella disponibilità del Comune di Pescara con la consegna odierna da parte dell’Agenzia nazionale dei Beni Confiscati e Sequestrati alle organizzazioni criminali (Anbsc). Nei prossimi giorni si deciderà cosa fare dell’immobile che potrebbe essere affidato a un’associazione.

“Un bel giorno per la città di Pescara e per i cittadini onesti – ha detto Masci – La città si appropria di un immobile confiscato alla criminalità, il primo di 27 immobili confiscati prossimamente saranno nella disponibilità del Comune e dunque della città. Lo Stato è presente a Pescara, con la nostra Amministrazione più che mai al lavoro per la legalità e la sicurezza”.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Pescara, sequestrato dalla Polizia Municipale un immobile in Via Tevere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*