Vasto: sgominata banda dei bancomat

bancomat-svaligiato

Sgominata la banda specializzata nei furti al bancomat: con una forcina impedivano l’uscita dei soldi e ri ritiravano una volta che i clienti andavano via.

La tecnica che è detta “cash trapping” (soldi intrappolati) mediante la manomissione dei bancomat, sarebbe stata attuata, anche a Vasto e dintorni, da una banda di una trentina di Rumeni. Della gang farebbero parte anche quattro cittadini rumeni ma residenti a Vasto, tra i 30 e i 37 anni, colpiti dalla magistratura dall’obbligo di dimora a Vasto e oggi saranno interrogati. Non solo Vasto, anche altre città abruzzesi sarebbero state colpite da questa tecnica che consiste nel mettere una forcina metallica, appositamente adattata, nello sportellino dove vengono erogate le banconote. I clienti, una volta effettuata l’operazione, non riescono dunque a prelevare i soldi e, pensando a un disservizio della banca o dell’istituto di credito, si allontanano decisi poi a reclamare. Ma in questi casi, l’istituto di credito o l’ufficio postale non ha nessuna responsabilità e, quando gli utenti vanno via, ecco che entrano in azione i malviventi i quali recuperano la forcina, soprattutto le banconote. I quattro Rumeni farebbero parte di una vera e propria organizzazione i cui capi sono in carcere e viene contestata loro l’associazione a delinquere. La gang sarebbe specializzata in furti di rame e di bancomat e sarebbe stata incastrata grazie al GPS sulle auto dei sospettati e alle videocamere. I reati sono stati commessi tra ottobre 2015 a maggio 2016.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Vasto: sgominata banda dei bancomat"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*