Villa Badessa: oasi orientale nel cuore d’Abruzzo

villabadessa1

Villa Badessa è un’oasi orientale nel cuore d’Abruzzo, a pochi chilometri da Pescara. Qui si osserva ancora il rito religioso greco-bizantino.

Villa Badessa (Badhesa in albanese) è un paese di 218 abitanti situato a 161 m s.l.m. in provincia di Pescara. Frazione del comune di Rosciano, dista 21 km da Pescara. Villa Badessa rappresenta uno dei numerosi insediamenti storici albanesi (arbëreshë) nel centro-sud Italia, verosimilmente il più recente (1743) e settentrionale, l’unico in Abruzzo e il più settentrionale d’Italia. Considerata come un’autentica “oasi orientale” d’Abruzzo, si mantiene il rito greco-bizantino e tutte le tradizioni religiose a esso collegate, il patrimonio artistico relativo alla tradizione religiosa orientale con alcune vestigia architettoniche e urbanistiche, e infine, qualche labile sopravvivenza linguistica albanese.

Pregevoli le icone bizantine all’interno della Chiesa. Le feste e il rito religioso conservano ancora il sapore della grande epopea bizantina. Uno scorcio d’Abruzzo decisamente da visitare e che vi sarà raccontato anche dagli stessi abitanti di Villa Badessa. Per chi voglia saperne di più c’è il sito Villa Badessa oppure la pagina Facebook Villa Badessa.

Sii il primo a commentare su "Villa Badessa: oasi orientale nel cuore d’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*