Vasto, spacciatore minorenne ai domiciliari

Ha appena 16 anni il ragazzo sorpreso dagli agenti di Polizia mentre cercava di disfarsi di un involucro sospetto. Lo spacciatore minorenne è stato fermato a Vasto in via dei Conti Ricci.

Il giovane, finito agli arresti domiciliari, è stato fermato in prossimità di alcuni istituti scolastici di Vasto (Chieti). Ad accorgersi dei suoi movimenti sospetti sono stati gli agenti del locale Commissariato. Tutto è accaduto in un parcheggio in via dei Conti Ricci, dove il ragazzo ha cercato di liberarsi di un involucro contenente un bilancino di precisione, perfettamente funzionante, due confezioni di cellophane con 53 grammi di hashish, un attrezzo utilizzato per la suddivisione della droga e meno di un grammo di marijuana. Successivamente, nel corso della perquisizione domiciliare, sono state trovate 61 piccole bustine di cellophane trasparente, da utilizzare per contenere la sostanza stupefacente da piazzare. Il minore è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

(Immagine di repertorio)

Sii il primo a commentare su "Vasto, spacciatore minorenne ai domiciliari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*