Terremoto ad Accumoli, c’è una vittima abruzzese

C’è anche un maresciallo dei carabinieri di origine aquilana tra i morti per il sisma dell’alto reatino. Giampaolo Pace, 43 anni, nato a Palombaia di Sassa, è la vittima abruzzese del terremoto di Accumoli.

I genitori del maresciallo erano originari proprio di Accumoli, dove Pace, di in servizio a L’Aquila, tornava appena possibile per trascorrere le vacanze. Pace aveva prestato servizio a lungo anche a Pescara, in particolare nell’area del quartiere Rancitelli. Attualmente il maresciallo era in servizio al reparto operativo–nucleo investigativo del comando provinciale dell’Aquila. Appassionato di calcio, Pace giocava in seconda categoria con la Asd Scoppito. Sulla bacheca facebook del militare morto si susseguono i messaggi di cordoglio di amici e colleghi dell’Arma. Pace stava trascorrendo alcuni giorni di ferie ad Accumoli quando la casa di famiglia è venuta gù per le forti scosse di terremoto.

 

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Terremoto ad Accumoli, c’è una vittima abruzzese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*