Teramo, Carrozzine Determinate: “Politici passeggiate con noi”

carrozzine-determinate-teramo-rete8

L’associazione Carrozzine Determinate invita sindaco, assessori e consiglieri di Teramo alla passeggiata empatica, per toccare con mano i problemi quotidiani che incontrano i diversamente abili.

“La nostra Associazione – spiega Mauro Pettinaro – ha invitato il Sindaco, gli Assessori e i Consiglieri del Comune di Teramo, mercoledì 11 novembre, ad un’esperienza empatica attraverso l’uso di carrozzine per avere una conoscenza reale delle difficoltà che s’incontrano ogni giorno quando non ci si può muovere liberamente. Hanno già aderito il Sindaco e moltissimi consiglieri comunali. Invitiamo tutti i cittadini e i giornalisti ad essere presenti. Insieme ci muoveremo da Piazza Martiri della Libertà e percorrendo alcune vie della Città proveremo a verificare l’accessibilità di alcune strutture pubbliche o aperte al pubblico.”

Mercoledì 4 Novembre, l’associazione Carrozzine Determinate aveva denunciato,  in una conferenza stampa “on the road”,  la situazione delle barriere architettoniche del comune di Teramo.

“Strutture pubbliche fuori legge, – scrive l’associazione Carrozzine Determinate – l’impossibilità di entrare persino negli uffici comunali e in altri enti, marciapiedi e scivoli inesistenti, rampe pericolose e fuori norma, negozi con gradini, bar senza bagni per disabili ed altre gravissime irregolarità. E’ necessario far capire ai rappresentati delle istituzioni come l’ambiente influisca positivamente o negativamente sulla disabilità.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Teramo, Carrozzine Determinate: “Politici passeggiate con noi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*