Sisma Teramo: 40 giovani del Cratere per progetto “Realstart”

Sisma Teramo: selezionati 40 giovani dei comuni del Cratere della provincia per il progetto “Realstart”, come accompagnatori turistici.

Selezionati con bando pubblico i 40 giovani, dai 18 ai 35 anni, residenti nei Comuni del cratere sismico che grazie a un percorso di formazione svolto dall’Università di Teramo acquisiranno la qualifica di accompagnatore turistico, riconosciuta dal ministero dello Sviluppo Economico, per poi costituire la prima Cooperativa di comunità della provincia teramana.

“Non si tratta di un posto di lavoro, ma dell’opportunità di intraprendere un’attività d’impresa assistita e supportata, e questo è il grande valore aggiunto” ha spiegato il consigliere delegato Mirko Rossi che ha seguito progettazione e organizzazione di Realstart.

Al progetto, capofila la Provincia di Teramo, aderiscono 16 Comuni del cratere, l’Università di Teramo, l’Ente Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, il Cope, il Bim e numerose associazioni. Il bando è stato curato dall’Anci e i fondi (145 mila euro) sono della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della gioventù. I giovani formati (2 per ogni Comune partecipante e 4 per Isola del Gran Sasso, Civitella del Tronto, Montorio e Campli) andranno a costituire una Cooperativa di Comunità che collaborerà con le istituzioni che hanno aderito al progetto per organizzare azioni di promozione turistica e culturale.

Per l’Università alla presentazione è intervenuto Christian Corsi, docente di Comunicazione d’impresa a Scienze della comunicazione. “Turismo e marketing territoriale non si improvvisano – ha detto – Il corso ha un impianto molto solido con 280 ore di didattica frontale e 120 ore di stage. I giovani selezionati hanno già testimoniato la volontà di rimanere e investire in questo territorio: un territorio che per tornare a crescere ha bisogno di giovani motivati”.

“E’ bello vedervi qui, dovete crederci, questo territorio ha bisogno di voi” ha detto il presidente della Provincia, Renzo Di Sabatino.

I Comuni partecipanti sono: Teramo, Campli, Castelli, Castel Castagna, Colledara, Cortino, Civitella del Tronto, Crognaleto, Fano Adriano, Isola del Gran Sasso, Montorio al Vomano, Pietracamela, Rocca Santa Maria, Torricella Sicura, Tossicia, Valle Castellana.

Sii il primo a commentare su "Sisma Teramo: 40 giovani del Cratere per progetto “Realstart”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*