Silvi: turismo, nuova convenzione ufficio IAT

Siglata convenzione tra Regione Abruzzo, Comune di Silvi e l’Area Marina Protetta Torre del Cerrano per la gestione dell’ufficio IAT, per altri tre anni.

Con l’intesa raggiunta per l’ufficio turistico, in Via Garibaldi, di Silvi, oltre a garantire l’apertura e la fruizione di informazione, per i tanti turisti estivi, diventa un vero e proprio riferimento per la Città e per i comuni limitrofi, inoltre sarà Ufficio Unico per le prenotazioni e per quanto riguarda le attività dell’area Marina Protetta. La convenzione, formalizzata nella scorsa settimana, prevede oltre alla diffusione di informazioni sui luoghi di interesse naturalistico e artistico, anche le indicazioni adeguate atte a rispettare l’ambiente e i luoghi rilevanti, dal punto di vista paesaggistico, storico e artistico.

“Abbiamo voluto anticipare i tempi e iniziare un percorso differente, rispetto al passato, nell’offerta di questo importante servizio, – ha detto il vice Sindaco con delega al Turismo del Comune di Silvi Vito Partipilo, – coinvolgendo e facendo sinergia con altri tre Enti a noi vicini, è nostra premura renderlo sempre più efficiente con progettualità e operatività, raccogliendo in prospettiva tutte quelle opportunità che il settore Turismo può offrirci.”

Anche da parte della Regione Abruzzo, e direttamente dal Presidente, arrivano apprezzamento verso il Comune di Silvi, capofila nel mettere in sinergia gli Enti comunali nel trovare nuove programmazioni nella promozione del Turismo legate al Territorio e la cultura, “già dal 2014, come Regione, abbiamo realizzato in maniera concreta le potenzialità dell’ufficio IAT di Silvi attraverso la sua gestione; insieme al Comune di Silvi abbiamo pianificato una continuità gestionale, concretizzando le tante idee innovative oggi messo in atto; prossimamente vogliamo ampliare l’offerta del servizio raccogliendo altre iniziative protese all’attrazione delle nostro attività turistiche.”

Il presidente dell’Area Marina Protetta, Cantarini, si dichiara soddisfatto dell’accordo ed è certo che “esso contribuirà alla crescita della percezione di appartenenza e tutela, da parte di tutti, dell’Area Marina Protetta, anche sotto al punto di vista di volano per la crescita turistica nel territorio e nelle Città che ve ne fanno parte.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Silvi: turismo, nuova convenzione ufficio IAT"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*