Rete8: il premio Nobel Filippo Giorgi a Il Lato Positivo

Un tema importante quello scelto per la decima puntata del programma Il Lato Positivo: ospite di Rete8 lo scienziato abruzzese Filippo Giorgi, componente dell’IPCC, il panel intergovernativo che nel 2007 ha vinto il Nobel per la pace.

 

La puntata, dal titolo “Effetto farfalla”, è andata in onda martedì 22 e sarà replicata domani sera, venerdì 25 gennaio, alle 22.30. A dare lo spunto agli autori è stato l’accorato e durissimo appello pronunciato al COP24 di Katowice, in Polonia, dalla quindicenne svedese Greta Thunberg.

L’ultima Conferenza delle Parti sul Clima del 2018 (COP24) si è tenuta a Katowice da domenica 2 a venerdì 14 dicembre 2018.
L’appuntamento rappresenta il principale momento decisionale della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (UNFCCC). L’incontro serve a valutare, anche alla luce dei report scientifici periodici stilati dall’IPCC (il panel scientifico dell’ONU sul cambiamento climatico), le azioni intraprese dai 198 Paesi membri per ridurre le emissioni di gas serra e accelerare l’azione sul clima.

Filippo Giorgi, scienziato di fama internazionale e unico italiano nel direttivo dell’IPCC al tempo del Nobel, al microfono di Rete8 ha spiegato con parole semplici ed esempi calzanti l’evoluzione del clima, l’effetto serra e il surriscaldamento globale. Giorgi, che è nato a Sulmona, alcuni giorni fa è tornato nella sua città per ricevere il Premio Ovidio giovani, tributatogli dagli alunni e dalle alunne del Liceo intitolato al poeta e da lui frequentato prima della laurea all’Università di L’Aquila. La puntata “Effetto farfalla” vede tra gli intervistati anche la dirigente scolastica dell’Istituto d’Istruzione Superiore Ovidio, Caterina Fantauzzi, e alcune studentesse che hanno realizzato dei lavori sul surriscaldamento climatico. Gli alunni hanno potuto rivolgere domande al professor Giorgi, con particolare riferimento al tema di uno dei suoi libri, letto in classe: “L’uomo e la farfalla”.

Filippo Giorgi, scienziato e climatologo, attualmente dirige la sezione Scienze della Terra del Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics (ICTP), che ha sede a Trieste. Nel 2018 è stato insignito della prestigiosa medaglia Alexander von Humboldt, attribuitagli dalla European Geosciences Union (EGU).

Qui il link alla puntata, disponibile come tutte le altre su Youtube.

 

 

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Rete8: il premio Nobel Filippo Giorgi a Il Lato Positivo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*