Pescara, pronto il bando relativo alla legge Dopo di noi

Scade il 13 settembre il tempo utile l’iscrizione delle strutture da inserire nell’elenco di quelle accreditate dal Comune di Pescara nell’ambito della legge sul “Dopo di noi”.

E’ in via di costituzione l’elenco delle strutture a cui i soggetti beneficiari del Dopo di Noi potranno attingere per la scelta del luogo in cui realizzare il progetto di vita, finanziato con i fondi della Legge n.112/2016. La legge “Dopo di noi” detta le disposizioni in materia di assistenza di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché non in grado di fornire adeguato sostegno, attraverso la progressiva presa in carico della persona interessata già durante l’esistenza in vita degli stessi genitori. A questo scopo è stato istituito il Fondo nazionale Dopo di Noi. L’avviso è rivolto ad Enti pubblici, soggetti privati e del terzo settore operanti nel territorio della Provincia di Pescara, in possesso di strutture autorizzate o in via di autorizzazione”.

“L’ambito di intervento – precisa il vicesindaco di Pescara Antonio Blasioli – è quello previsto dalla legge 22 giugno 2016, n. 112, e dai successivi atti della Giunta Regionale, per fornire ai potenziali beneficiari delle misure di sostegno un elenco di strutture al quale attingere per realizzare il progetto di vita finanziato con i fondi del Dopo di Noi. I soggetti interessati dovranno fare pervenire, entro il 13 settembre 2018, ore 13.00, la propria manifestazione d’interesse al Comune di Pescara”.

Sii il primo a commentare su "Pescara, pronto il bando relativo alla legge Dopo di noi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*