Pescara: Ferrhotel diventa residenza universitaria

Incontro sull’ex Ferrhotel di Pescara destinato a diventare una residenza universitaria a servizio della d’Annunzio.

Una riunione operativa si è tenuta per fare il punto della situazione sulla progettazione dell’ex Ferrhotel: l’edificio, situato in corso Vittorio Emanuele, è destinato a diventare una residenza universitaria a servizio dell’Ateno d’Annunzio. All’incontro, che si è svolto nella sede di Pescara della Regione Abruzzo, hanno partecipato il presidente Luciano D’Alfonso, l’assessore all’istruzione, Marinella Sclocco, il sindaco, Marco Alessandrini, e i vertici dell’Adsu. La Regione finanzierà la progettazione degli interventi, il Comune metterà a disposizione lo stabile di cui è proprietario, mentre l’Adsu si occuperà degli adempimenti per partecipare al bando ministeriale per l’erogazione dei fondi necessari.

“Il progetto consentirà di centrare un duplice obiettivo – ha detto l’assessore all’istruzione Marinella Sclocco – potenziare i servizi agli studenti che scelgono la d’Annunzio per i propri studi universitari e restituire alla città di Pescara una struttura che da anni è abbandonata al degrado”.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Ferrhotel diventa residenza universitaria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*