Pescara: “Il mercatino etnico chiuderà entro dicembre”

mercatino-etnico11

Pescara: l’assessore Alfredo Cremonese annuncia la chiusura del mercato multietnico nel terzo tunnel della stazione entro dicembre, aperto solo pochi mesi fa. “E’ stato un flop della precedente amministrazione, ora pensiamo al futuro.”

Entro dicembre, esclusi ricorsi, chiuderà il mercatino multietnico sotto il tunnel della stazione centrale di Pescara. “Un flop della precedente amministrazione che ha speso ben 250mila euro”, taglia corto l’assessore Alfredo Cremonese. Già avevamo proposto di integrare i commercianti extracomunitari all’interno dei mercati rionali e non ghettizzarli, e avevamo ragione. Il tunnel che ospita il mercato è praticamente vuoto, se non per un paio di commercianti, a questo punto, siamo riusciti almeno a ottenere la chiusura di esso, entro dicembre.” Sì, ma ora quanto tempo passerà prima che il tunnel possa ospitare altre opzioni? L’amministrazione dovrà decidere ma i tempi non saranno brevi: ci sono comunque varie soluzioni, al momento informali, precisa Cremonese. Lui stesso opterebbe per un luogo di ricarica elettrica per auto o altri veicoli, c’è chi invece pensa a una ulteriore via di comunicazione con l’altra parte della strada, o chi un museo del treno. Ma, ripetiamo, sono solo ipotesi perché, spiega ancora l’assessore, bisognerà parlare anche con Rfi, oltre che discuterne in maggioranza al Comune.

Il servizio del Tg8

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: “Il mercatino etnico chiuderà entro dicembre”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*