Pescara: extracomunitario blocca “topo” d’auto

stazione-pescara11

Giovane extracomunitario blocca “topo” d’auto vicino alla stazione di Pescara e lo consegna alla Polizia: protagonista del gesto un 23 enne del Gambia.

Blocca un ladro e lo consegna alla Polizia. È avvenuto a Pescara dove un giovane extracomunitario di 23 anni, originario del Gambia e in possesso di regolare permesso di soggiorno, è intervenuto nell’area di risulta della stazione ferroviaria dopo aver notato due uomini che stavano armeggiando su un’auto regolarmente parcheggiata. Il giovane, dopo aver visto asportare da uno dei due una busta dall’interno della vettura, ha bloccato i ladri finendo per essere aggredito. La colluttazione che ne è seguita ha attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato la Polizia. Gli agenti giunti sul posto hanno preso in consegna, dal giovane extracomunitario, un 27 enne di Lamezia Terme (Catanzaro) residente a Spoltore. Il suo complice è riuscito a fuggire e viene ricercato.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: extracomunitario blocca “topo” d’auto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*