Moto travolta da auto pirata, dimesso giovane, indagano carabinieri

Montesilvano: moto travolta da auto pirata, dimesso dall’ospedale il 33 enne coinvolto, i carabinieri lavorano per individuare il conducente della vettura.

E’ stato dimesso dall’ospedale di Pescara con una prognosi di 25 giorni il 33enne di Montesilvano che ieri sera, mentre era a lavoro, in sella ad uno scooter per la consegna delle pizze, è rimasto ferito dopo essere stato urtato da un’automobile che poi si è data alla fuga. L’incidente è avvenuto a Montesilvano, in via Chiarini. Sull’episodio stanno indagando i Carabinieri della locale Compagnia, al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e per individuare l’auto pirata e il conducente.

Sii il primo a commentare su "Moto travolta da auto pirata, dimesso giovane, indagano carabinieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*