L’Aquila, inaugurato il nuovo poliambulatorio antisismico

BERLIN, GERMANY - SEPTEMBER 05: A doctor speaks with a patient about her high blood pressure, or hypertension, on September 5, 2012 in Berlin, Germany. Doctors in the country are demanding higher payments from health insurance companies (Krankenkassen). Over 20 doctors' associations are expected to hold a vote this week over possible strikes and temporary closings of their practices if assurances that a requested additional annual increase of 3.5 billion euros (4,390,475,550 USD) in payments are not provided. The Kassenaerztlichen Bundesvereinigung (KBV), the National Association of Statutory Health Insurance Physicians, unexpectedly broke off talks with the health insurance companies on Monday. (Photo by Adam Berry/Getty Images)

E’ stato inaugurato oggi a L’Aquila, nella ex sede del tribunale, il nuovo poliambulatorio antisismico della Asl, realizzato nella frazione distrettuale di Bazzano.

La struttura comprende undici ambulatori, servizio cup e ticket, centro prelievi, sala d’attesa e altri spazi spalmati, per una superficie complessiva di circa 500 metri quadrati. Tutti i locali sono antisismici; nella nuove sede distrettuale di Bazzano sono stati trasferiti tutti i servizi che, fino a pochi giorni fa, si trovavano nella vicina frazione di Paganica. La cerimonia d’inaugurazione si è svolta nel pomeriggio alla presenza, tra gli altri, del manager della Asl, Rinaldo Tordera, affiancato dal direttore sanitario aziendale Teresa Colizza e dal direttore del distretto sanitario area L’Aquila, Luigi Giacco, del consigliere regionale del Pd Pierpaolo Pietrucci, del sindaco Pierluigi Biondi, del vice Guido Liris.

“La nuova sede – si legge nel comunicato inviato dal consigliere Pietrucci – dispone di spazi tali da permettere di svolgere al meglio le diverse attività specialistiche e di sportello. Il poliambulatorio di Bazzano occupa il piano terra (dove si trovano gli ambulatori) e il primo piano dei locali (riservato ai dirigenti medici). Le specialità presenti sono: oculistica, urologia, endocrinologia, allergologia, dermatologia, neurologia, ortopedia, otorinolaringoiatria e cardiologia. Tra medici, infermieri e personale amministrativo sono 20 gli operatori sanitari che lavorano al poliambulatorio, assicurando prestazioni nelle diverse specialità mediche, di natura infermieristica e di sportello”.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, inaugurato il nuovo poliambulatorio antisismico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*