L’Aquila: corteo Arcigay per le coppie di fatto

arcigay-aq

Anche a L’Aquila l’Arcigay si mobilita per le coppie di fatto, con un corteo e un sit-in previsti per sabato 23 gennaio.

L’appuntamento è per sabato prossimo, 23 gennaio, quando l’Arcigay Massimo Consoli, promuoverà a L’Aquila un corteo e un sit-in per supportare l’approvazione del ddl Cirinnà sulle unioni civili che dovrebbe approdare in Senato il 28 Gennaio.
Il corteo partirà alle 15.00 dalla Fontana Luminosa e sfilerà lungo il Corso della città per giungere alla Villa Comunale, dove si terrà un sit-in e alla fine un flash mob.

“L’obiettivo – spiegano gli organizzatori – è quello di richiamare il maggior numero di persone possibile, in modo da spronare i sette senatori abruzzesi che dovranno votare la legge, ad abbracciare il grido di uguaglianza dei loro elettori.”

L’Arcigay sulla questione è compatta e in una nota spiega che:

“Avremmo preferito scendere in piazza per l’estensione del matrimonio alle coppie omosessuali, tuttavia di fronte all’immobilismo della politica italiana sul tema, saremmo degli irresponsabili se non ci schierassimo a favore del ddl Cirinnà e delle tantissime famiglie omo-affettive italiane che hanno bisogno di tutele per loro e per i loro figli da subito e senza ulteriori indugi, ma durante i lavori parlamentari non dovranno essere intaccate le già minimali garanzie previste dal disegno di legge. E’ di primaria importanza scongiurare la possibilità che alle unioni civili spetti la stessa sorte riservata nel 2007 ai DICO dell’allora Governo Prodi, ma i tempi sono cambiati così come è cambiata l’idea che gli italiani hanno delle persone gay e lesbiche, pertanto sarebbe inopportuna la creazione di un istituto simile senza considerare la stepchild adoption, che al momento è il principale argomento di scontro tra le forze politiche.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: corteo Arcigay per le coppie di fatto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*