Inchiesta petrolio: Damiani indagato per falso

SOUTHAMPTON, ENGLAND - JANUARY 07: The Fawley oil refinery and Hamble oil terminal are seen on January 7, 2015 in Southampton, England. The price of unleaded petrol has fallen to its lowest levels for five years prompting some analysts to predict that it may go as low as £1 a litre. (Photo by Matt Cardy/Getty Images)

Spunta il nome del direttore tecnico dell’Arta Abruzzo Giovanni Damiani nell’inchiesta sui petroli a Potenza. Sarebbe indagato per falso.

E’ lo stesso Damiani a confermare di aver effettuato una perizia per i pm dell’inchiesta lucana. Damiani era stato nominato consulente insieme ad altri tecnici dalla stessa procura nel febbraio del 2014 per una perizia in merito all’inquinamento ambientale dell’impianto di Viggiano gestito dall’Eni. Secondo i pm di Potenza Damiani avrebbe favorito il colosso petrolifero con una perizia che toccava la nocività dei rifiuti.

”So di aver fatto il mio dovere con scrupolo e rigore – ha detto all’ANSA Damiani, che secondo il quotidiano Il Fatto sarebbe indagato per ‘falso finalizzato alla corruzione giudiziaria’ -. Se la cosa è vera, visto che non ne so niente, è stupefacente, ma i pm facciano il loro dovere, indaghino pure, sono sicuro della mia posizione”.

Nell’inchiesta anche il numero due di Confindustria Ivan Lo Bello. Respinto, intanto, dal tribunale del Riesame di Potenza il ricorso Eni anche per il pozzo “Costa Molina 2”. La compagnia: “Ricorreremo in Cassazione e verrà avviato il fermo completo degli impianti”. Gli inquirenti: “L’ex ministro Guidi strumento inconsapevole del clan”.

Inchiesta Petrolio

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Inchiesta petrolio: Damiani indagato per falso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*