Fratelli d’Italia, Marsilio si dimette da senatore. Alleati cauti.

Francavilla al Mare, Fratelli d’Italia presenta il programma di governo per l’Abruzzo. Marsilio si dimette da senatore. FI e Lega: “Non c’è candidatura ufficiale”.

Appuntamento elettorale oggi a Francavilla al Mare, all’auditorium Sirena, dove Fratelli d’Italia ha presentato il proprio programma di governo in vista delle prossime regionali in Abruzzo. La mattinata si è conclusa con l’intervento del candidato governatore di Fratelli d’Italia, il senatore Marco Marsilio. Nei prossimi giorni, presumibilmente martedì, dopo il vertice romano, potrebbe essere definitivamente ufficializzato il nome di Marsilio come candidato di tutta la coalizione di centrodestra. Intanto il senatore ha annunciato che domani si dimetterà da parlamentare:

“Le mie dimissioni da senatore saranno sul tavolo del Presidente Casellati da domani e con qualche mese di anticipo rispetto alle elezioni regionali. Lo faccio perché la scelta di stare qui in Abruzzo, da abruzzese e tra gli abruzzesi, l’ho compiuta in maniera seria e radicale. noi siamo uomini leali, di onore, di impegno di parola e su questa parola costruiremo il nuovo Abruzzo. Lo costruiremo tutti insieme e sarà un Abruzzo migliore”.

FORZA ITALIA: Iniziativa personale, nessuna candidatura ufficiale

“E’ una iniziativa del senatore Marsilio, la rispetto, se ci si vuole dimettere è libero di farlo, ma aspettiamo il tavolo azionale per la decisione ufficiale e condivisa sulla candidatura alla presidenza della Regione Abruzzo”. Così il senatore e coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano, sull’annuncio da parte del senatore di Fratelli d’Italia Marco Marsilio, di candidarsi alla presidenza del centrodestra in Abruzzo alle regionali del prossimo 10 febbraio e di dimettersi da Palazzo Madama, fatto nel corso di un evento dei meloniani stamani a Francavilla al Mare. Il centrodestra, a 55 giorni dalle elezioni, è l’unica coalizione che non ha ancora scelto il candidato. “La decisione di Marsilio non è stata concordata, a Roma infatti ancora non si sono visti, aspettiamo l’ufficialità per partire”.

LEGA: Ufficializzazione solo da tavolo nazionale

“Aspettiamo il tavolo azionale, le dichiarazioni di Marsilio gli fanno onore sia come uomo sia come politico, ma le ritengo premature: l’ufficializzazione può avvenire solo la riunione del tavolo nazionale e quindi solo quando gli alleati saranno messi a conoscenza dai vertici”. Così il deputato e segretario abruzzese della Lega, Giuseppe Bellachioma, sull’annuncio del senatore di Fdi, Marco Marsilio di candidarsi alla presidenza del centrodestra in Abruzzo alle regionali del prossimo 10 febbraio e di dimettersi da senatore a Palazzo Madama, fatto nel corso di un evento dei meloniani stamani a Francavilla al Mare. “Comunque, questa iniziativa sarà al vaglio del tavolo regionale di domani sera a Pescara”, conclude Bellachioma.

Sii il primo a commentare su "Fratelli d’Italia, Marsilio si dimette da senatore. Alleati cauti."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*