Foschi: “Su bando sito Regione link immagini porno”

regione-porno1

Armando Foschi, componente dell’associazione Pescara Mi Piace, descrive su Facebook una singolare situazione: sul sito ufficiale della Regione Abruzzo, sul Bando Universo Progetto Donna, il link di riferimento rimanda a… un sito porno.

Foschi precisa sulla sulla pagina Facebook, di fare attenzione nel cliccare sul link in questione sul sito della Regione Abruzzo, poiché, al posto di quello ufficiale, compare un altro di diverso genere: a luci rosse! Progetto Universo Donna, questo il titolo dell’iniziativa della Regione Abruzzo, ma se si clicca sul link di riferimento a corredo bando, sul sito ufficiale della Regione, compare ben altro. “Immagini non consigliabili a persone deboli di cuore”, ironizza Foschi. Un sito a luci rosse, straniero, con immagini eloquenti ma frasi intraducibili, per chi non è del Sol Levante o giù di lì, che certo con il Progetto Universo Donna della Regione, non c’entrano nulla. Probabilmente un “virus” avrà “infettato” la pagina dell’Ente Regione. Foschi ne ha parlato su Facebook, e la vicenda è ormai diventata virale. Il sito della Regione Abruzzo, già tempo era stato vittima di “hacker”, pirati informatici che lo ha preso di mira anche oggi.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Foschi: “Su bando sito Regione link immagini porno”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*