D’Alfonso lascia Regione per Senato: “1.500 giorni senza paura”

d'alfonso11

D’Alfonso lascia la Regione per il Senato, oggi la conferenza stampa ufficiale: “Sono soddisfatto, si poteva fare di più ma sono stati 1.500 giorni di amministrazione senza paura.”

Il presidente è ormai emerito: da oggi, per D’Alfonso, Senato a tempo pieno. Si raffigura a bordo dell’amata moto, sulla copertina di un libro che documenta ciò che è stato fatto fino ad oggi. D’Alfonso lascia la Regione e lo fa oggi con un annuncio ufficiale in una affollatissima conferenza stampa a Pescara. Tra i punti che ha sottolineato: lo strumento principale, il Masterplan per l’Abruzzo, un programma di interventi di un miliardo e mezzo di euro per settori che vanno dalle infrastrutture all’ambiente, dallo sviluppo economico al turismo e alla cultura, con una attenzione particolare, ha detto D’Alfonso per le aree interne. Ancora, la ricostruzione post sisma, il lavoro, lo sviluppo sostenibilità, la sanità. Poi, parlando delle prossime regionali non esclude le primarie di coalizione, come “a lui piace”, o la scelta, attraverso un consesso di saggi della politica della migliore figura possibile in Abruzzo.

L’intervista a Luciano D’Alfonso nel servizio del Tg8

 

Sii il primo a commentare su "D’Alfonso lascia Regione per Senato: “1.500 giorni senza paura”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*