Città S. Angelo: un premio alla memoria di Natali

Tre giorni di appuntamenti a Città Sant’Angelo, dal 16 al 18 settembre, in occasione della “Festa Patronale e del Perdono” con un premio alla Memoria all’onorevole Lorenzo Natali.

Una lunga staffetta di eventi in programma, dalla musica alle auto d’epoca, passando per lo sport, concorsi, mercatini, degustazioni, happy hour, gelato al Montepulciano e all’olio d’oliva e menù a tema nei bar e ristoranti del centro storico angolano. Le iniziative sono state presentate oggi dal sindaco Gabriele Florindi e dal vice Alice Fabbiani.
Sabato 16 alle ore 18:30 al Teatro Comunale verrà consegnato il prestigioso Premio Nazionale San Michele d’Oro, riconoscimento che la comunità angolana assegna a coloro che si sono distinti negli ambiti della Cultura, dell’Arte, dell’Impegno Sociale e dell’Imprenditoria. Quest’anno a ricevere il premio saranno l’On. Lorenzo Natali (alla memoria) e l’Azienda Barberini SPA.
Tornano anche le “Giornate dedicate all’amore per la terra e ai suoi sapori”, dove la filosofia di fondo è la buona qualità della vita.
Il punto cardine è la tradizionale Sagra dell’Uva, giunta alla XXXIV edizione, con la tipica sfilata dei carri allegorici e folcloristici realizzati con estrema cura dalle sapienti mani di giovani e meno giovani, che affiancano le Aziende Agricole e Cantine locali, spinti dall’amore per la propria comunità e dalla necessità di trasmettere alle generazioni future le belle quanto importanti tradizioni storiche angolane.
Novità di quest’anno è l’attenzione anche per il mondo sportivo. Infatti l’evento denominato “Sport e Benessere” lascerà spazio a tutte le attività che gravitano attorno a questo tema di presentarsi, esibirsi e dare preziosi consigli.

Il programma. Si comincia sabato 16 settembre alle ore 18:30 al Teatro Comunale con il Premio Nazionale “San Michele d’Oro”. Seguirà la presentazione delle Società Sportive di Città Sant’Angelo. Le scuole di danza, le palestre, organizzazioni sportive e tutte le attività nel mondo del benessere animeranno con tante iniziative e spettacoli le vie del centro storico. Alle 21:00 in Piazza Garibaldi ci sarà il concerto “You are my Sister” dei “Badio”, con le più belle canzoni di musica internazionale reinterpretate con uno stile unico e un sound inimitabile. In Largo Trieste la musica dei “Fratelli di Taglia” farà da sottofondo alle degustazioni di prodotti tipici e vini delle migliori cantine abruzzesi.
Domenica 17 alle ore 8:00 aprirà la manifestazione il consueto raduno Fiat 500 e Auto d’epoca a cura del “Club 500 Angel d’Abruzzo”. Alle ore 16:00 avrà inizio la XXXIV Sagra dell’uva, la tradizionale sfilata di carri allegorici che colorerà ed animerà il centro storico angolano. Seguiranno le tante attività sportive e alle ore 18:30 in Sala Consiliare ci sarà un interessante incontro-dibattito dal titolo “Sport in Salute”. La serata sarà allietata dalla musica di Vasco Rossi, con la Tribute band “Vizi e Virtù”.
Lunedì 18 la cittadinanza verrà dolcemente svegliata dalle note del Complesso musicale Bandistico “Ass. Musicale Culturale Rossini”. La giornata continuerà con le deliziose degustazioni e a concludere l’evento il Concerto degli “Opera Seconda”, tribute band dei Pooh.

 

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Città S. Angelo: un premio alla memoria di Natali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*